“La prevenzione punto di forza delle politiche sanitarie e ok la giornata di Casette” lo dice Stefania Saccardi assessore regionale al diritto alla salute che appoggia l’evento. Migliaia le persone visitate dalla Miseriordia in iniziative analoghe.
By redazione On 2 nov, 2018 At 11:00 AM | Categorized As CRONACA, SANITA' | With 0 Comments
Share the joy
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  

Il commissario dellaMisericordia Ciuffi con Luca Fialdini vice presidente OPI Ms

“La prevenzione è uno dei punti di forza delle politiche sanitarie della Regione Toscana –

dice Stefania Saccardi, assessore al diritto alla salute, al welfare e allo sport della
Regione Toscana in una sua nota in appoggio alla “Giornata”: “ La prevenzione a…Km
zero! e gli specialisti incontrano nella località montana non in modo episodico la
popolazione e fanno visite e screening gratuiti”. L’ evento è regionale ed è promosso
dalla Misericordia di Massa e si terrà sabato 10 Novembre con orario 9,30-13,30 in
ambulatori allestiti a nell’ex asilo comunale di Casette (Frazione montana del Comune
capoluogo) non è esclusa la presenza di persone provenienti dalla città e zone limitrofe
dato lo spessore degli specialisti presenti. Una soddisfazione per gli organizzatori e per gli
specialisti volontari la nota dell’Assessore alla Sanità regionale assieme alle altre che
sotto riportiamo: gratifica una volta di più la “Giornata”. “ La nostra sanità è molto buona – continua l’ Assessore al diritto alla salute, al welfare e allo sport della Regione Toscana – e cura bene i cittadini toscani, ma noi cerchiamo di intervenire sulla salute delle persone
prima che arrivino le malattie.
Con la prevenzione primaria, che consiste nell’educazione a corretti stili di vita e a sane
abitudini alimentari. E con la prevenzione secondaria, cioè screening, visite ed esami che
individuino eventuali malattie al loro insorgere, in modo da poterle curare immediatamente
in maniera più efficace. E una delle strategie della nostra sanità è proprio quella di andare
incontro al paziente, e non di aspettarlo sulla porta dell’ambulatorio o dell’ospedale. Non
posso quindi che accogliere con grande soddisfazione e apprezzamento questa iniziativa
che mette in campo volontari e specialisti per offrire ai cittadini massesi una quantità di
esami praticamente “a domicilio”, in ambulatori allestiti appositamente per l’occasione.
Un’opportunità davvero preziosa, per la quale ringrazio di cuore la Fraternita di
Miesericordia “S.Francesco onlus”.
Direttore Sanitario e Responsabile Scientifico dell’evento la Dottoressa Maria Laura
Valcelli che annuncia un altro grande evento a dicembre e precisa “non si tratta di un’altra
giornata di prevenzione ma…mi fermo qui!” La Segreteria della Direzione Generale
Fondazione Toscana “Gabriele Monasterio” per la Ricerca Medica e di Sanità Pubblica
che ha patrocinato l’evento (assieme al 118 di Massa Carrara, Regione, Asl, Federazione
Medici Medicina Generale FIMMG apuana, Istituzioni, Enti, Associazioni e Società
scientifiche) scrive: “la Fondazione Toscana ”Gabriele Monasterio” per la Ricerca Medica
e di Sanità Pubblica conferma la presenza a Casette del Dr. Sergio Berti Direttore
dell’Unità Operativa complessa di Cardiologia Diagnostica Interventistica dell’Ospedale del
Cuore – Fondazione “Monasterio” e del Dr. Luigi Zezza della medesima Unità Operativa.
Cordialmente”. Il Dott. Luciano Ciucci Direttore Generale della stessa Fondazione “
Monasterio” appoggia l’evento e lo patrocina .La Misericordia come sempre schiererà un
vero e proprio “esercito” di volontari .”Da diversi anni la Misericordia di Massa – scrive
Bruno Ciuffi Commissario della Fraternita di Misericordia “San Francesco” –grazie alla
disponibilità infinita del gruppo di professionisti volontari che in questi anni ci sono stati
vicino e che continuano a starci vicini riusciamo ad organizzare in modo non episodico le
Giornate di prevenzione gratuite . Migliaia le persone visitate molti i casi “scoperti” e per di
più tanti non sapevano di essere stati “colpiti” da patologie anche gravi. Le abbiamo
sempre svolte in ambito cittadino ma ogni volta mi ero ripromesso che saremmo dovuti

andare noi incontro alle persone specialmente a quelle che hanno più difficoltà a spostarsi.
Oggi finalmente “partiamo” con la prevenzione a Km zero, arriviamo noi a casa dei nostri
concittadini incominciando dalle frazioni montane del Comune. Il 10 novembre saremo a
Casette ma “ingloberemo” anche i residenti della vicina frazione di Caglieglia. Non è un
caso che iniziamo da Casette; la Misericordia nei primi anni ’90 aveva dato vita ad una
sua sezione ed era proprio quella di Casette . Quindi incominciamo da qui ma con l’aiuto
di tutti vorremmo arrivare in ogni paese delle nostre montagne. Un ringraziamento
affettuoso al parroco Don Antonio per la sua preziosa disponibilità e la sua grande fiducia
che ci ha concesso”. Sarà presente anche Fausto Casotti Coordinatore provinciale delle
Misericordie assieme a vertici regionali della stessa Associazione. La “Giornata” è
appoggiata anche dagli infermieri dell’ Ordine Professioni Infermieristiche di Massa
Carrara . “Gli infermieri della nostra provincia, rappresentati dall’Ordine OPI – scrive in una
nota il Dott. Luca Fialdini Vice Presidente Ordine Professioni Infermieristiche di
Massa Carrara – sono lieti di partecipare alla giornata di prevenzione che si terrà a
Casette. E’ ormai affermata e consolidata la collaborazione con le diverse associazioni di
volontariato presenti e i vari specialisti. “Gli Infermieri al fianco dei Cittadini” è uno degli
obiettivi programmatici della nostra professione e, con queste giornate, stiamo cercando di
realizzarlo. Quando parliamo di infermieri, parliamo di 440mila professionisti che lavorano
in Italia tutti giorni, tutte le notti, Natale, Pasqua, Capodanno, nei nostri ospedali, nei
servizi territoriali, nelle rsa, nell’emergenza-urgenza, nelle nostre Università. Gli Infermieri
fanno Ricerca, e gli studi sulla prevenzione sono molteplici in letteratura. Gli infermieri
attualmente iscritti al nostro Ordine sono 1909 e noi siamo orgogliosi dell’enorme
contributo che, ogni giorno, apportano al Ssn. Crediamo fortemente sia nell’educazione
sanitaria che nella prevenzione e come questi due aspetti dell’assistenza possano
intercettare problemi di salute. Sabato 10 novembre vi aspettiamo a questo evento ricco di
professionalità e umanità, dove la persona (e la sua famiglia) sarà al centro di un percorso
multi professionale. La Sanità arriva a casa del Cittadino: è uno dei più bei traguardi che
potevamo auspicare nella nostra Provincia e in Regione Toscana.”
Nella giornata saranno gratuitamente effettuati da specialisti : eco color doppler delle
carotidi il meglio noto TSA e prevenzione ictus; elettrocardiogramma e lettura, consulto
nutrizionale; visita epatologica; consulto psicologico; test vista ed udito; consulto
ortopedico: prevenzione patologie grosse articolazioni; consulto terapia antalgica con
agopuntura; consulto internistico, nefrologico; tossicologico, rilievo pressione arteriosa,
peso,altezza, girovita; valutazione massa magra e grassa. Attese le visite effettuate dallo
studioso di fama europea prof. dott. Ferruccio Bonino sul fegato grasso e le relative
ecografie epatiche con uno speciale ecografo..
MISERICORDIA MASSA
Nelle foto: Stefania Saccardi assessore al diritto alla salute, al welfare e allo sport della
Regione Toscana assieme al regionale; il dottor Sergio Berti mentre referta un ecg; il
commissario della Misericordia Bruno Ciuffi assieme a Luca Fialdini vice presidente
Ordine infermieri Massa Carrara
Il dr Sergio Berti
Il commissario dellaMisericordia Ciuffi con Luca Fialdini vice presidente OPI Ms
Assessore Saccardi

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore Nizza Marco CityLine reg n198 del 12.04.1980