Turano, non riesce a entrare a scuola con la carrozzina
By redazione On 9 ott, 2018 At 09:41 AM | Categorized As CRONACA, SCUOLA | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Non riesce a entrare a scuola con la carrozzina: a Turano la famiglia di un ragazzo disabile vive una situazione di grave disagio.

La segnalazione è arrivata a Fratelli d’Italia Massa, che scrive: “Il coordinatore comunale di Massa di Fratelli d’Italia Alessandro Cancogni, accompagnato da alcuni dirigenti, ha effettuato un sopraluogo per verificare la situazione ed in effetti è stato constatato che l’accesso alla scuola elementare è impedito da una rampa di scale che rende inutilizzabile lo scivolo costruito qualche tempo fa proprio per ovviare al problema. Per accedere allo scivolo bisogna superare le scale e questo lo si può fare solo sollevando materialmente la carrozzina.”

“Sarebbe necessario un ulteriore intervento edilizio per rendere accessibile l’ingresso al ragazzo.
In alternativa ci sarebbe la possibilità di concedere un permesso speciale in modo che possa entrare a scuola usufruendo dell’ingresso che viene utilizzato per far entrare i bambini della scuola materna. Tale ingresso si trova su una stradina laterale accessibile anche con l’auto fino all’interno del cancello d’ingresso della scuola materna stessa dove esiste anche una zona, attualmente adibita a verde, dove sarebbe possibile parcheggiare in modo da poter effettuare i lavori di montaggio e di trasbordo del disabile sulla carrozzina e l’operazione inversa al momento dell’uscita da scuola.”

Finora tale soluzione non è stata possibile: “A quanto ci ha detto il padre del ragazzo, sono state opposte ragioni di sicurezza – scrive FdI – perché il cancello della scuola materna dovrebbe rimanere aperto per far entrare l’auto e ciò potrebbe costituire un pericolo per i bambini piccoli che frequentano la scuola. In ogni caso qualcosa deve essere fatto per sanare la situazione di disagio: o uno scivolo che consenta l’accesso dalla piazza comunale, inserendo un cartello stradale di sosta consentita solo all’auto del disabile; oppure l’accesso al plesso elementare tramite l’ingresso della scuola materna che è collegata internamente tramite un corridoio privo di barriere architettoniche. Quest’ultima sarebbe una soluzione già pronta.”

Fratelli d’Italia assicura che s’impegnerà per cercare di risolvere il problema portandolo all’attenzione dell’Amministrazione di cui il partito è membro di maggioranza.

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore Nizza Marco CityLine reg n198 del 12.04.1980