Tre medaglie d’argento per i toscani ai Campionati Italiani Juniores di Bocce
By redazione On 10 set, 2018 At 06:44 PM | Categorized As CRONACA, SPORT | With 0 Comments
Share the joy
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Views:
3

A conquistarle sono Cecchi nel tiro di precisione, Cecchi-Mazzoni nella coppia Under 18, Pace-Rosella nella coppia Under 15.

Cecchi M Mazzoni argento Coppa U18 Camp Ita Jun Verbania 2018

La spedizione toscana torna con tre medaglie d’argento da Verbania, dove nel weekend 7-9 settembre si sono disputati i Campionati Italiani Juniores di Bocce specialità Raffa. La prima medaglia è stata conquistata da Giacomo Cecchi di Cortona Bocce, che nel tiro di precisione Under 18 è arrivato secondo realizzando ben 30 punti, battuto solo dal cagliaritano Mereu. La coppia Under 18, formata dallo stesso Cecchi e dall’altro cortonese Michele Mazzoni ha disputato un ottimo percorso, prevalendo prima sui bergamaschi Sonzogni e Sterli Gadini 8-5, 1-8, 8-7, poi sui cagliaritani Frongia e Mereu 12-9, infine in semifinale sui frusinati Recchia e Di Ruscio ancora per 12-9. Fatale è stata l’ultima sfida in cui i toscani non hanno carburato, venendo battuti dai cremonesi Nicolas Testa e Cristiano Manzoni. Medesima è stata la sorte della coppia Under 15, formata da Andrea Pace e Andrea Rosella della società La California. I due livornesi hanno eliminato prima i trapanesi Piccione e Cornei 8-3, 8-5, poi i bergamaschi Serra e Vitali 12-4 per poi sconfiggere in semifinale gli ascolani Brasili e Crescenzi, prima di fermarsi in finale contro i brianzoli Rovelli e Penati.
Gruppo Toscana Camp Ita Verbania 2018

La delusione per la sconfitta all’ultimo atto ha presto lasciato spazio alla soddisfazione per un piazzamento di rilievo, che vale il titolo di vicecampioni d’Italia, oltre ad un’esperienza che ha cementato un gruppo sempre più affiatato.
Pace Rosella fine Under 15 coppia Verbania 9 settembre

Così commenta il Presidente del Comitato Regionale Toscana della Federazione Italiana Bocce Giancarlo Gosti: “Crediamo nei giovani, puntiamo sui giovani, e loro ci ripagano con questi ottimi risultati. Nella nostra regione stiamo lavorando da tempo per portare sempre più ragazzi a praticare la nostra disciplina e per poter offire loro impianti e staff tecnici adeguati. Queste medaglie d’argento ai campionati nazionali sono la dimostrazione di quanto paghi il lavoro svolto da società all’avanguardia che appoggiano la nostra filosofia. Speriamo anche che siano l’incentivo per altri giovani ad avvicinarsi al nostro mondo. Portiamo avanti un Progetto, che si chiama PortAperta, finalizzato proprio ad aprire i bocciodromi ai giovani, alle donne, alle persone con disabilità per incrementare il valore sociale e aggregante del mondo bocciofilo. Ringrazio tutti i ragazzi e lo staff il capo delegazione Enza Lombardi, il responsabile organizzativo Simone Mocarelli, il DT Luigi Pellegrini, i tecnici accompagnatori Fabio Barbieri, Stefano Bartoloni, Lidio Barboni, Luigi Daniele per aver dato lustro al movimento toscano”.
Cecchi-Mazzoni Verbania 8 settembre

Oltre ai medagliati hanno completato la spedizione gli atleti Andrea Barbieri, Alessio Lavopa, Gabriele Lollini, Riccardo Mazzoni, Jean Paul Pacini, Martina Palombo, Michele Pedri, Gabriele Senserini.

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980