Offerte Placet e Mercato libero: risparmi oltre i 660€ su luce e gas
By redazione On 20 lug, 2018 At 02:13 PM | Categorized As CRONACA, ECONOMIA | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A luglio 2018 il Mercato Libero di luce e gas consente di risparmiare fino al 36% rispetto alle tariffe di Maggior Tutela ARERA. L’ultimo studio di SosTariffe.it ha analizzato le offerte per energia elettrica e gas più diffuse, scoprendo che le offerte a prezzo fisso consentono la convenienza maggiore: – 660,87 euro per le offerte Placet e – 435,83 per le tariffe no Placet a prezzo bloccato.

Nelle bollette di questo trimestre tutti i clienti con un utenze luce e gas ancora attive nel mercato tutelato ARERA si ritroveranno una sgradevole sorpresa: l’autorità ha, infatti, comunicato aumenti consistenti per l’energia elettrica (+6,5%) e gas (+8,2%).

Tuttavia questi incrementi possono essere contenuti grazie alle tariffe del mercato libero di luce e gas che, mai come in questo momento, possono essere convenienti per ridurre la spesa delle utenze: a scoprirlo è l’ultimo studio di SosTariffe.it che ha analizzato costi e risparmi ottenibili grazie alle offerte proposte dei principali gestori.

Le tariffe analizzate sono: le offerte Placet a prezzo fisso e variabile (ovvero tariffe chiare e comprensibili con prezzi determinati liberamente dai gestori, ma a condizioni contrattuali definite dall’Autorità, inserite dai venditori nel proprio pacchetto di proposte commerciali per obbligo di legge) e le altretariffe no Placet (anche in questo caso sia quelle a prezzo bloccato che quelle a prezzo variabile). Per effettuare l’analisi sono stati selezionati 3 profili di consumo tipo (single, coppia e famiglia), calcolati i costi annui di luce e gas individuando le offerte più economiche per ogni categoria di tariffa e rilevato il risparmiorispetto alla spesa sostenuta con il servizio di Maggior Tutela ARERA.

Offerte no Placet a prezzo bloccato: le più convenienti per la luce

Tra le prime rilevazioni dello studio di SosTariffe.it si evince che, per quanto riguarda la fornitura di energia elettrica, le offerte no Placet a prezzo bloccato sono quelle che consentono i risparmi percentuali più alti.

Per un single con consumo annuo di 1400 kWh, con la migliore offerta no Placet a prezzo bloccato, si può risparmiare il 34% della spesa sostenuta in Maggior Tutela, contro il 24,3% ottenibile con la tariffa Placet a prezzo fisso più basso.

Anche una coppia, con consumo annuo di 2700 kWh, può ottenere una convenienza maggiore con la tariffa no Placet bloccata con prezzo più basso: il risparmio arriva al 36,2%, mentre con l’offerta Placet al 30%.

Per la famiglia (con dispendio di luce pari a circa 3900 kWh ogni anno) la situazione si ribalta: questo nucleo, infatti, può tagliare la bolletta della luce fino al 32% con una buona offerta Placet fissa, rispetto al 23% delle tariffe luce no Placet a prezzo fisso.

Offerte Placet: la convenienza soprattutto per le offerte gas

Secondo lo studio di SosTariffe.it le offerte Placet, sancite dalla legge 124 del 2017 ed entrate nel mercato da poco tempo, sarebberoconvenienti soprattutto per chi attiva una fornitura gas.

Ad esempio per un single, con consumo annuo di circa 800 m3 di gas, le Placet a prezzo fisso(ovvero con costo dell’energia che non varia per almeno 1 anno) consente un risparmio del 29,4%, contro il 24% delle altre tariffe a prezzo bloccato no Placet. Per una coppia, invece, con consumo annuo di 1000 m3, si registra unaconvenienza del 31,8% con la Placet fissa più economica. Si ferma al 27% il risparmio garantito dell’offerta gas bloccata no Placetcon prezzo più basso. Per una famiglia (1500 m3) i risparmi sono: 35% (offerta Placet gas fissa), 22% (offerta no Placet con prezzo bloccato).

Offerte a prezzo variabile: meno convenienti in tutti i casi analizzati

Tra le altre conclusioni dell’osservatorio di SosTariffe.it c’è la certezza che le offerte con prezzo variabile, sia Placet che no Placet, regalinorisparmi percentuali minori rispetto alle tariffe a prezzo fisso, anche se rimangono sempre più convenienti rispetto al servizio di Maggior Tutela ARERA.

Ad esempio le offerte Placet con prezzo variabile consentono risparmi, sempre rispetto al servizio di Maggior Tutela, che vanno dall’8% al 19% per quanto riguarda l’energia elettrica, mentre per la fornitura di gas si possono ottenere riduzioni in bolletta dal 1,4% al 3,7%.

Per le tariffe no Placet i risparmi sono: dal 10,9% al 12% per luce, dal 13,5% al 15,6% per il gas.

Luce + gas: risparmi totali fino a 660 euro

L’ultima rilevazione di SosTariffe.it mostra infine il risparmio totale (luce + gas) che si ottiene passando al mercato libero: scegliendo le tariffe più adatte al proprio profilo di consumo sipossono risparmiare fino a 660 euro.

Nello specifico i single possono decurtare le bollette di luce e gas da 68 euro a 261 euro, lecoppie da 75 euro a 410 euro e le famiglie da107 euro ai 660 euro.

Questi risparmi si possono ottenere solo dopo un confronto attento di tutte le offerte proposte dal mercato libero, possibile anche grazie alcomparatore di SosTariffe.it, strumento utilizzato per ottenere alcuni dei dati del presente studio: https://www.sostariffe.it/energia-elettrica/

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980