Gentiloni: «Qua in sostegno di Volpi, uomo onesto e integro
By redazione On 21 giu, 2018 At 07:38 PM | Categorized As CRONACA, POLITICA | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’unità per superare i «momenti di crisi». Il sostegno al candidato sindaco del centro sinistra, Alessandro Volpi, perché «uomo onesto e competente». E a livello nazionale, ripartire dalla battaglia per rendere dignitosi i posti di lavoro.

L’ex-presidente del consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, è sceso in piazza Betti a Marina di Massa in sostegno del sindaco uscente, Alessandro Volpi, in vista del ballottaggio di domenica. E davanti a 250 persone (dati della questura), sotto il sole del primo giorno d’estate e accompagnato sul palco da uno schieramento di democratici, l’ex premier ha delineato il quadro che il Pd a livello nazionale intende perseguire per superare i «momenti di crisi».

Accanto a lui, ad aprire il primo degli incontri conclusivi della campagna elettorale, c’era il segretario del Pd di Massa, Luca Perinelli: «Massa c’è per riportare a vincere il centrosinistra in Italia» afferma Perinelli. Sul palco anche l’onorevole Martina Nardi, il presidente del consiglio della Regione Toscana, Eugenio Giani, il consigliere regionale, Giacomo Bugliani, il presidente della Provincia, Gianni Lorenzetti e ovviamente il candidato sindaco della coalizione di centro sinistra, Alessandro Volpi (sostenuto da Partito Democratico, Articolo Primo, Sinistra Massa città d’Europa, Uniti per la città, Volpi Sindaco, Sinistra Progressista per Massa, Amare Massa).

«Alessandro Volpi rappresenta l’unità delle diverse componenti – ha detto Paolo Gentiloni – un messaggio che è importante lanciare anche a livello nazionale. Noi abbiamo bisogno di questa unità. Con lui non ci sarà nessun salto nel vuoto, ma la certezza di valori come competenza, onestà e integrità morale. Non valori fuori moda perché la città non può essere un teatrino fatto di slogan d’odio». Mea culpa iniziale nel discorso dell’ex premier «per gli errori commessi in un periodo di forte crisi». E la promessa di un impegno a livello nazionale da parte del Pd di ripartire dal tema lavoro, in particolare, con attenzione alla «qualità e alla dignità dei posti di lavoro».

«La campagna elettorale è finita – ha aggiunto il candidato sindaco Alessandro Volpi – e dal centro destra non sono ancora arrivare proposte concrete. Ciò che propongono – conclude – non è un cambiamento, ma una regressione di 10 anni. E noi non abbiamo tempo da perdere».

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore Nizza Marco CityLine reg n198 del 12.04.1980