La Pubblica Assistenza Croce Azzurra, da anni operante in tutta la Provincia di Massa Carrara, con i suoi volontari ha cercato ormai da un mese di porre all’attenzione dei vari candidati sindaci di Massa
By redazione On 19 giu, 2018 At 09:14 AM | Categorized As CRONACA, POLITICA, SANITA' | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Views:
4

IMG-20180618-WA0048

La Pubblica Assistenza Croce Azzurra, da anni operante in tutta la Provincia di Massa Carrara, con i suoi volontari ha cercato ormai da un mese di porre all’attenzione dei vari candidati sindaci di Massa il problema della situazione delle associazioni di volontariato, che fra mille difficoltà ma con mille idee,

cercando di fornire un servizio alle persone più svantaggiate. In particolare ci piace riportare l’incontro avuto con il candidato del centrodestra Francesco Persiani, che più di tutti si è dimostrato sensibile sul tema del sociale e dell’assistenza agli anziani e delle persone bisognose. In particolare è emersa la volontà di intervenire in particolar modo nella parte montana, dove Persiani ha chiesto se fosse possibile intervenire in supporto della popolazione. La Croce Azzurra ha colto lo spunto riportando gli esiti di vari incontri fatti nei paesi montani, che hanno problemi a scendere giù in città per recarsi anche a fare il più semplice controllo come misurare la pressione , arrivando a creare un presidio settimanale nei vari paesi, creando un presidio di prossimità. Nel vedere la sua disponibilità ed il suo entusiasmo, come associazione, abbiamo deciso: Massa ha bisogno di un’amministrazione che abbia davvero a cuore le associazioni e che le veda come un valore aggiunto, riconoscendogli l’immenso valore sociale che hanno. Ed è per questo che la Croce Azzurra, con tutti i suoi volontari e collaboratori, spera che alla guida della prossima giunta ci sia l’Avv. Francesco Persiani.
IMG-20180618-WA0048
IMG-20180618-WA0049

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980