Sicurezza, controlli a tappeto delle forze dell’ordine
By redazione On 23 mag, 2018 At 05:53 PM | Categorized As CRONACA | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Views:
12

Nella giornata di ieri, secondo uno schema ormai collaudato, si sono tenuti servizi straordinari di controllo del territorio, organizzati dal questore di Massa Carrara, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati e all’aumento delle condizioni di sicurezza nelle stazioni ferroviarie e presso i capolinea del trasporto pubblico.

Anche in quest’occasione, gli obiettivi sono stati concordati nell’ambito di un tavolo tecnico, tenutosi in questura, cui hanno preso parte, oltre agli uffici della polizia di stato, compreso il commissariato di p.s. di Carrara, l’Arma dei carabinieri e la guardia di finanza.

Valorizzando i contributi informativi di ciascuno degli attori della pianificazione, infatti, sono state ripartite le zone d’intervento e concordate le modalità operative in modo da evitare sovrapposizioni e massimizzare l’efficacia dell’attività.

Nel capoluogo, l’attività di controllo è stata svolta principalmente dall’Arma dei carabinieri e, per quanto riguarda la stazione di Massa Centro, dalla polizia ferroviaria, mentre a Carrara i militari dell’Arma e il personale del commissariato si sono alternati nelle attività di perlustrazione e di identificazione delle persone.

La guardia di finanza ha svolto mirati controlli amministrativi e tributari ad attività commerciali ed esercizi pubblici sia nel capoluogo, sia nel comune di Carrara, mentre il personale degli uffici provinciali della questura, coadiuvato anche da equipaggi del reparto prevenzione crimine di Firenze, ha concentrato la propria attività nel territorio della Lunigiana, con particolare riferimento al comune di Aulla.

Durante le operazioni, il personale della polizia di stato, in particolare, ha sottoposto a controllo 21 veicoli e identificato 64 persone, tra le quali 36 gravate da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, in materia di stupefacenti e per soggiorno illegale sul territorio nazionale.

Dato l’esito positivo dei controlli in questione e considerata la sinergia operativa raggiunta, i servizi coordinati tra le varie forze di polizia saranno replicati in futuro con analoghe finalità.

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980