Francesco Mangiaracina e Andrea Benedetti (Tutto Per Massa) incontrano gli atleti della pugilistica massese
By redazione On 22 mag, 2018 At 06:57 PM | Categorized As POLITICA | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

33117482_10214177699950269_300199917429719040_n

Lo sport rappresenta sicuramente uno dei settori sul quale intervenire repentinamente.

La mancanza di strutture adeguate e la distanza tra amministrazione e società hanno fatto si che le nostre migliori compagini sportive siano costrette a giocare le loro competizioni lontano da Massa o in luoghi privati mettendo sempre mano al proprio portafogli.

“Ieri -dichiara Francesco Mangiaracina, candidato Sindaco delle lista Tutto Per Massa e CasaPound- ho visitato la Pugilistica Massese assieme al candidato consigliere Andrea Benedetti. Accompagnati dal presidente Giuseppe Pieroni abbiamo visitato i locali della società nata nel 1980, vera bandiera della nostra città, che conta 70 atleti tra i quali 8 dilettanti di cui 3 donne e 2 professionisti”

“Negli anni la pugilistica massese -continua Mangiaracina – ha reso onore alla città di Massa con moltissimi titoli: -Matteo Antonioli Campione d’Italia e Guanto D’Oro -Francesco Barotti Campione D’Italia e 3 volte Medaglia d’Argento ai Campionati Assoluti -Claudio Grande in Nazionale dal 2013 e Campione d’Italia, Guanto d’Oro, Guanto d’Argento e Medaglia d’Argento ai Campionati Assoluti -Davide Tassi 3 volte Campione Regionale e Medaglia di Bronzo ai Campionati Assoluti.

Una società che rappresenta da sempre l’anima sociale dello sport, che attraverso svariate competizioni ha portato il nome di Massa da Cannes fino a Portorico e sulle maggiori emittenti televisive italiane ed estere”. “Una società alla quale -aggiunge Andrea Benedetti, candidato consigliere di Tutto Per Massa- abbiamo parlato volentieri del nostro progetto di PALESTRA SOCIALE che prevede l’inserimento nelle attività sportive anche per i bambini delle famiglie in difficoltà economiche che ad oggi sono impossibilitati a praticare svariate discipline sportive.

Una società che ha ricevuto poco e niente dalle passate amministrazioni, che non ha ad oggi un luogo ufficiale in città per organizzare gli incontri ed alla quale -conclude Mangiaracina- vorremmo dare un supporto concreto per quello che può dare a Massa in termini sociali, economici e turistici”.

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore Nizza Marco CityLine reg n198 del 12.04.1980