Lions in piazza per la prevenzione sanitaria gratuita
By redazione On 15 apr, 2018 At 05:21 PM | Categorized As CRONACA, SANITA' | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“La prevenzione è la strada giusta per garantire il diritto della salute, per fare una diagnosi tempestiva ed efficace, per ottimizzare le risorse, per investire in ricerca, in tecnologia e strumentazioni.

Prevenire consente infatti di risparmiare e tutelare maggiormente il diritto alla salute, perché effettuare i controlli, sottoporsi ad esami offre l’opportunità di intervenire prima e meglio.” ha dichiarato Cosimo Maria Ferri Sottosegretario al Ministero della Giustizia, intervenuto questa mattina in Piazza Aranci all’evento “Lions in piazza per la prevenzione sanitaria gratuita” organizzata da Lions Club Massa e Carrara Host, con il contributo di Lions Club Massa Carrara Apuania e Lions Club Pontremoli Lunigiana. Ferri ha visitato alcuni padiglioni si è fermato a parlare con il personale sanitario, parasanitario e con i volontari che hanno prestato il loro tempo per questa giornata. Ferri ha poi aggiunto :

“La Manifestazione giunge alla sua quinta edizione, e come ogni anno si rivela un vero successo di partecipazione, desidero fare i miei complimenti di cuore ai Lions che con questi service dimostrano quanto siano radicati ed improntati al raggiungimento di importanti traguardi sociali nel nostro territorio, il loro lavoro, totalmente volontario, è la dimostrazione di un grande cuore e spirito di sacrificio” ha proseguito Ferri.

Come ci ricorda l’Organizzazione Mondiale della Sanità il buono stato di salute è rappresentato prima di tutto dal benessere sociale e psico-fisico dell’individuo, e non dalla semplice assenza della malattia. È fondamentale quindi diffondere inoltre la Cultura della Salute.” Ha sottolineato Ferri.

“I moderni stili di vita e l’assistenza socio-sanitaria che viene garantita ai cittadini hanno consentito un allungamento della durata della vita e una minore incidenza delle malattie” ha proseguito Ferri. “Tuttavia, proprio per la sedentarietà che i nuovi modelli lavorativi comportano e per l’invecchiamento della società alcune condizioni cliniche, quali malattie cardiovascolari, osteoporosi e deterioramento di vista, udito e funzioni motorie, appaiono sempre più frequenti e condizionano pesantemente la vita degli individui.”

“La generosità e umanità con cui i Lions e tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa si trovano ancora una volta per aiutare i cittadini del territorio dimostra l’importanza dei servizi svolti. L’associazionismo e il volontariato hanno anche un grande valore morale: coloro che gratuitamente offrono la loro opera e la loro competenza nel sostenere la cittadinanza sono dei veri e propri modelli degni di imitazione e ammirazione” ha concluso Ferri.
ppp2
pp
p

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore Nizza Marco CityLine reg n198 del 12.04.1980