Interrogazione sul bilancio 201 e previsionale 2018 della Sanita’ Toscana.
By redazione On 11 apr, 2018 At 05:10 PM | Categorized As CRONACA, SANITA' | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Views:
4

Al Presidente del Consiglio Comunale di Massa
Interrogazione ​in merito al bilancio 2017 ed alla previsione di bilancio 2018 della sanità toscana

Il Sottoscritto Consigliere Stefano Benedetti,

Considerato che la sanità impegna un’alta percentuale del bilancio regionale toscano;

Preso atto che il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha imposto una serie di tagli progressivi che colpiscono anche la sanità della Regione Toscana, la quale dovrà mettersi in pari entro il 2020;

Considerato che la Regione Toscana deve effettuare delle operazioni di contrazione della spesa per la sanità regionale per rispettare la linea dettata dal MEF;

Preso atto che i tagli verticali applicati fino ad oggi hanno messo in ginocchio la popolazione apuana e nel prossimo futuro, considerati quelli già previsti, la situazione è destinata a peggiorare ulteriormente con tutti i conseguenti disagi e problemi che penalizzeranno e metteranno a serio rischio soprattutto i pazienti bisognosi di cure e prestazioni

Tutto ciò premesso e considerato

INTERROGA

Il presidente della Sindaco di Massa chiedendogli di attivarsi per conoscere

– il bilancio 2017 ed il bilancio previsionale per il 2018 della sanità toscana nel complesso;

– i bilanci 2017 e quelli di previsione per il 2018 delle Aziende sanitarie e degli Enti del Servizio Sanitario della Toscana (ovvero Azienda Usl Toscana centro, Azienda Usl Toscana nord ovest, Azienda Usl Toscana sud est, Azienda OU Pisana, Azienda OU Senese, Azienda OU Careggi, Azienda OU Meyer, Estar, Ispo e Fondazione Toscana Gabriele Monasterio) per poterli confrontare fra di loro, accertando il livello degli investimenti e dei tagli della Asl Provincia di Massa Carrara, anche in previsione della realizzazione del Piano Sanitario ( e Pal, Piano Attuativo Locale ) sul nostro territorio;

– a quanto ammontano i tagli indicati dal MEF che la Regione Toscana deve applicare alla sanità regionale, e come vengono ripartiti tra le Aziende sanitarie e gli Enti del Servizio Sanitario della Toscana.

Stefano Benedetti
Consigliere Comunale di Massa

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980