PD, SASSOLI: BENE MARTINA, NON SOTTRARSI A CONFRONTO
By redazione On 18 mar, 2018 At 07:47 PM | Categorized As POLITICA | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Abbiamo perso le elezioni ma non vogliamo far male al Paese.

Se
riteniamo inaffidabili M5S e Lega come potremmo auspicare che governino
insieme? Sarebbe voler male ai nostri cittadini. Ha ragione Martina a
dire che non andremo sull’Aventino e che il Pd non si tirera’ fuori dal
confronto. E’ un dovere capire dove batte il cuore di coloro che hanno
avuto successo”. Così David Sassoli, vicepresidente del Parlamento
europeo, interviene nel dibattito sul dopo elezioni. “Il Pd deve portare
in Parlamento l’orgoglio della sua forza e della sua iniziativa. Non
siamo osservatori disinteressati. La sensazione – aggiunge Sassoli – e’
che non si sia ancora colta la forte discontinuità prodotta con il 4
marzo e si continui a ragionare con uno schema maggioritario che non
c’e’ piu’. Non e’ saggio – prosegue Sassoli – cercare scorciatoie. Anche
con l’introduzione di un premio di maggioranza non e’ detto che la
soglia sia alla portata di partiti o coalizioni. Non eravamo piu’
abituati al proporzionale e ci siamo augurati fino alla fine che non
tornasse. In questo schema nuovo – continua Sassoli – non vi sono
posizioni preconfezionate. Un governo M5S-Lega sarebbe pericoloso per il
Paese. Il Pd e’ minoranza e ha un grande ruolo da svolgere in
Parlamento. La collocazione all’opposizione ci sara’ quando sapremo se
chi ha avuto piu’ voti sara’ in grado di avanzare proposte. Non
renderemmo un servizio al paese, pero’, se con la nostra inerzia –
conclude Sassoli – augurassimo all’Italia di scivolare in una deriva
sovranista”.

Ufficio stampa on. David Sassoli
Vicepresidente Parlamento europeo
Rappresentanza del Parlamento europeo

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore Nizza Marco CityLine reg n198 del 12.04.1980