Aggredita in un parcheggio, gridava: «Aiuto, salvatemi»
By redazione On 14 mar, 2018 At 07:38 PM | Categorized As CRONACA | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Views:
5

Un nuovo episodio di violenza nei confronti delle donne: è successo la sera di Sabato 3 Marzo.

Intorno alle 23, dal parcheggio di via san Francesco adiacente alla strada dei marmi hanno risuonato delle grida. Il frastuono inaspettato ha subito messo in allarme i residenti. Una voce donna gridava disperatamente: “aiuto, ho paura”. Il suo appello, per fortuna, è stato raccolto: uno dei residenti l’ha soccorsa. Una volta salito in macchina, ha raggiunto il posteggio dove la vittima giaceva rannicchiata in un angolo, in cerca di riparo. Il suo compagno, dopo lo scontro, si era allontanato a bordo della sua auto. In quel momento, aveva invertito la marcia e stava tornando a prenderla.
La ricostruzione appare la seguente: la coppia si sarebbe appartata nel parcheggio per un momento d’intimità. In seguito a una discussione, tra i due sia scoppiato un alterco piuttosto degenerato in violenza: lui sarebbe arrivato a metterle le mani al collo. Fortunatamente non le avrebbe inflitto lesioni gravi. Al suo ritorno, l’uomo avrebbe tentato convincere la compagna a salire nuovamente a bordo dell’auto, forse nel tentativo di minimizzare l’accaduto. La donna aveva già richiesto l’intervento dei carabinieri prima che sopraggiungesse il soccorritore, che è rimasto a vigilare sulla sua incolumità e a monitorare la situazione. I due membri della coppia hanno continuato a confrontarsi a lungo. Ad apporre la parola fine alla vicenda è stato l’arrivo dei carabinieri. Così è finito l’incubo. L’autore dell’aggressione è stato denunciato.

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980