In occasione de “La prevenzione in piazza Aranci”: maxi Giornata  regionale di prevenzione rischio cardiovascolare, ictus, tumore della mammella” il 118 si “sposta” in Piazza Aranci .  Il bilancio sociale della Misericordia ed il placet dell’Ipasvi apuano
By redazione On 24 gen, 2018 At 07:56 PM | Categorized As CULTURA, SANITA' | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Views:
10

 

In occasione dell’evento:  “La prevenzione torna  in piazza Aranci: gli specialisti incontrano la popolazione e fanno gli screening (gratuiti) per continuare anche nel 2018 con la prevenzione del rischio cardio vascolare, ictus , tumore al seno; e….” che si terrà sabato prossimo 27 gennaio (orario 9-14) in piazza Aranci, il 118 di Massa si sposterà in Piazza Aranci. 118 è il numero telefonico, unico su tutto il territorio nazionale, di riferimento per tutti i casi di richiesta di soccorso sanitario in una situazione di emergenza-urgenza.   Mette in contatto il cittadino con una Centrale Operativa che riceve le chiamate, valuta la gravità della situazione e, se necessario, invia personale e mezzi di soccorso adeguati alle specifiche situazioni di bisogno. Con l’istituzione del Sistema 118, la cultura e l’attività dell’Emergenza sanitaria hanno acquisito un notevole impulso nel nostro Paese, tuttavia, in base all’esperienza maturata dagli operatori, si è rilevato che il cittadino, nel momento in cui chiama il numero “118”, non sa comportarsi correttamente nel dare le informazioni. E’ necessario informare sempre di più la collettività  ai cittadini come effettuare una richiesta di soccorso al 118 e cosa fare in attesa dell’intervento sanitari, Dunque una “bella vetrina” per il 118 quella del 27 pv. Infatti nell’occasione verrà installato il P.M.A. Punto medico Avanzato modernamente attrezzato. Nell’occasione il personale sanitario mostrerà l’auto medica con la strumentazione per la telemedicina, la jeep del soccorso cave e le varie apparecchiature di soccorso. Il 27 in piazza  quattordici specialisti assieme a  diversi volontari  dell’Associazione onlus sanitaria “Solidarietà è progresso” (coordinati da Francesco Mandorli, vice presidente di “Solidarietà è progresso”) un  nucleo di infermieri appartenenti Ordine provinciale  Ipasvi, un ” battaglione” di volontari della Fraternita di Misericordia “San Francesco”  sono pronti a scendere in…campo sabato prossimo in occasione. L’evento di carattere regionale  ha la collaborazione ed il patrocinio del 118 di Massa Carrara,  inizierà     alle   9 e terminerà   alle 14. Visite e test   in  apposite strutture   allestite dall’Area Maxi Emergenze Regionale  delle Misericordie della Toscana e dal settore Protezione Civile della Misericordia locale   , appunto, in piazza Aranci sotto il coordinamento di Fausto Casotti coordinatore provinciale Misericordie e da Bruno Ciuffi Commissario Fraternita locale.  Presenti vertici regionali, Provincia, Comuni, Associazioni ed altri. Le visite specialistiche ed i vari test, come dicevamo, sono gratuite ma attenzione data l’affluenza prevista i biglietti per le visite saranno consegnati fino alle 11. Ideatore della Giornata , direttore sanitario della stessa  e responsabile scientifico dell’evento la dottoressa Maria Laura Valcelli medico del 118 e referente per la formazione del personale medico dello stesso  118. La dottoressa, come è noto, è organizzatrice di eventi anche di livello nazionale.. A chi effettuerà esami e test la Farmacia del dottor Ramacciotti effettuerà il 15 di sconto su tutti i prodotti che non siano farmaci; invece l’Ottica Mercadante di Marina di Massa e  Tecnoaudio di via Cavour il 10% .Ecco cosa si farà in piazza Aranci il 27 prossimo: consulto neurologico e valutazione del profilo  del rischio cerebro vascolare: prevenzione ictus e doppler carotidi ; consulto senologico: prevenzione tumore  al seno; elettrocardiogramma e refertazione; consulto nefrologico, internistico, tossicologico; consulto fisiatrico e valutazione posturale; consulto nutrizionale; valutazione massa magra e grassa; pulsossimetria;  consulto psicologico; test udito e vista; rilievo glicemia e peso, altezza, circonferenza e pressione arteriosa. Previsto incontro con un Medico di Medicina Generale  e con  un  Farmacista  per i vari consigli che queste due figure professionali possono dare .  “Promuovere per conservare la salute dei Cittadini sono elementi fondamentali del “prendersi cura” e questo si realizza quando si pone particolare attenzione ai bisogni della Collettività – scrive in una nota la presidente dell’Ipasvi apuano Morena  Fruzzetti ed il vice Luca Fialdini – Educare a stili di vita corretti e fare crescere la consapevolezza nei Cittadini di sottoporsi a controlli preventivi e screening sanitari sono i presupposti di una cultura sanitaria che può fare la differenza nella prevenzione di tutte quelle patologie che oggi costituiscono le principali cause di disabilità o morte.. E’ quindi con estremo piacere che gli Infermieri della nostra Provincia, attraverso il nostro Ordine Professionale, parteciperanno alla giornata di prevenzione del 27 gennaio 2018 in Piazza Aranci, promossa dalla Misericordia locale e dall’Associazione Solidarietà e Progresso, con gli Infermieri della Consulta Giovani.”  La Misericordia coglie l’occasione per fare il punto sulla distribuzione vivere agli indigenti nel trascorso 2017. Innanzitutto il commissario Bruno Ciuffi ricorda che grazie alla collaborazione della Fraternita  e gli studenti  del Liceo Linguistico, del Liceo delle Scienze Umane e del Liceo Economico Sociale ” Giovanni Pascoli  hanno fatto un….i n dolce pensiero e un momento di solidarietà  in favore di famiglie  disagiate con minori. I rappresentanti d’Istituto Lorenzo Mosti e Camilla Alberti si sono fatti promotori insieme al Comitato Studentesco  di una raccolta fondi fra gli studenti; l’intero importo è stato devoluto alla Fraternita   che ha provveduto ad acquistare caramelle e dolcetti da consegnare nella regolare distribuzione quindicinale di generi alimentari  di prima necessità.  Sono stati distribuiti kg 4367 tra pasta, riso,farina, ed altro; pezzi 7922 pezzi tra scatole di tonno, pelati ed altro; 992 confezioni tra caffè, biscotti . 1237 i nuclei familiari assistiti di cui Nuclei familiari italiani  N°    715;     Componenti nucleo N°  2082; Nuclei familiari stranieri   N°    450;   Componenti nucleo N°  2048. Numerosi i patrocini : Regione Toscana; Anci – Comuni Italiani – Regione Toscana;  FIMMG la Federazione dei Medici di Medicina Generale, dell’Asl nordovest; della Federazione Regionale degli Ordini dei Medici, Chirurghi ed Odontoiatri  Regione Toscana,   dell’Associazione per la lotta all’ictus: A.L.I.Ce. di Massa-Carrara e di Pistoia e dell’Ordine  apuano degli Infermieri Ipasvi, Federazione Regionale Associazioni Toscane Diabetici ;dell’Associazione lotta alle leucemia di Massa Carrara;  Fondazione “Saragat”; Ferdiabetici Regione Lazio; Accademia italiana multidisciplinare per l’urologia territoriale, l’Aeroclub- aeroporto Massa Cinquale;  Società Italiana Fissazione Esterna e molti altri.

L’organizzazione ringrazia l’Amministrazione comunale di Massa e Montignoso e l’Amministrazione provinciale , Tecnoaudio, Evam, la Bottega di Adò , Ottica Mercadante,  Andrea Musso Conad Mega store Terrrarossa; Farmacia Ramaccitti ed ovviamente specialisti e volontari infermieri e non.

piazza aranci

Nelle foto: piazza Aranci ed un gruppo di volontari della Misericordia in occasione di un precedente evento,-

IMG-20170513-WA0001

 

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980