Risultati eccellenti nel 2017 per il Commissariato di Carrara guidato da Corrado Mattana che ha fatto un bilancio dell’anno appena concluso
By redazione On 13 gen, 2018 At 07:12 PM | Categorized As CRONACA | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Views:
6

Risultati eccellenti nel 2017 per il Commissariato di Carrara guidato da Corrado Mattana che ha fatto un bilancio dell’anno appena concluso.

Un anno in cui la polizia ha dovuto predisporre misure di sicurezza antiterrorismo, come indicato dall’Unità Operativa di Primo Intervento, un nucleo costituito nell’aprile 2015 dopo gli attentati di Parigi per avere a disposizione operatori in grado di svolgere un intervento rapido in caso di attacco terroristico. La polizia carrarese ha dovuto schierare una sorveglianza speciale considerato che nel 2017, la città ha ospitato eventi e personalità importanti come il Ministro dell’Interno Marco Minniti, il Capo della Polizia Franco Gabrielli o i campionati mondiali di arti marziali. Il commissariato ha schierato sul territorio 1620 pattuglie oltre a 156 di rinforzo arrivate dal Reparto Prevenzione Crimine di Firenze. Tra le operazioni più importanti si ricordano l’arresto in fragranza del 60enne che perseguitava una donna 49enne fermato dopo aver lanciato la carcassa di un gatto contro l’abitazione della donna. Importante anche l’arresto di un cittadino maghrebino che, a Marina di Carrara, urlava frasi in arabo scatenando il panico. Nel 2017, inoltre, sono aumentati i furti del 30% nelle abitazioni e nelle ore notturne; la località di Nazzano tra le aree più sensibili. Il commissariato, proprio contro il fenomeno, metterà in campo un dispositivo straordinario di uomini e mezzi.

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980