Forza Italia chiama la Polizia per allontanare i venditori abusivi dal lungomare
By redazione On 4 dic, 2017 At 10:35 PM | Categorized As CRONACA, POLITICA | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Views:
1

Il centro-destra carrarese domenica ha chiamato le forze dell’ordine per far allontanare i venditori abusivi dal lungo mare di Marina di Carrara. “Il Sindaco De Pasquale, eletto nel nome della legalità e della giustizia sociale, si dimentica di fare rispettare la legge troppo spesso, così come accadeva con la sinistra al governo della città. E allora ci pensiamo noi a ripristinare la legalità e a sanare l’ingiustizia perenne che persevera da anni senza che nessuno si ponga il dovere di intervenire”, affermano Gianni Musetti di Forza Italia, Lorenzo Lapucci di FI, Manfredo Bianchi e i referenti della Lega Alida Lobascio e Marianella Tognoni che domenica hanno chiamato la Polizia.

“Abbiamo anche chiamato la Polizia Municipale ma, paradossalmente, ci hanno detto che non avevano uomini disponibili. Probabilmente erano a fare le multe agli automobilisti italiani, che le multe sono costretti a pagare, e allora abbiamo insistito con la chiamata alla Polizia. Impensabile che si possa permettere al commercio abusivo di farla da padrone, mentre i commercianti italiani, anche oggi a pochi metri di distanza, devono pagare il suolo pubblico e le tasse, oltre a tutti gli oneri previdenziali, giustamente previsto dalla legge.
Chi chiediamo e chiediamo al Sindaco se dovremmo ancora essere noi ad intervenire ogni fine settimana o se intende rendersi complice della illegalità diffusa e dello sfruttamento della manodopera extracomunitaria per mano delle mafie della contraffazione”.

About -

comment closed

© 2018 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980