CARRARA: Avenza, corse di motorini nella notte
By redazione On 28 giu, 2016 At 09:37 AM | Categorized As Uncategorized | With 0 Comments
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Views:
13

Per strada come in un circuito. Gare di moto e scooter nella notte, fino alle prime ore dell’alba. Succede alla Prada di Avenza, nella zona della Coop e lungo viale Monzone.
Rombi di motori che non fanno chiudere occhio e che, soprattutto, fanno scattare l’allarme per la sicurezza. Sfrecciare a tutta velocità in un centro abitato – così si sfogano alcuni residenti della zona – costituisce un pericolo anche per chi magari rientra a casa dopo una serata tranquilla o esce molto presto per andare al lavoro. A puntare il dito contro una situazione che ormai andrebbe avanti da alcuni week end sono alcuni residenti che lamentano da una parte il rumore, il rombo dei motori che tiene lontano il sonno, e la pericolosità di queste corse clandestine. Le “gare” se così possiamo chiamarle, avverrebbero soprattutto durante il week end. E dopo la mezzanotte.

Il ritrovo delle moto e degli improvvisati centauri, per una notte, è davanti all’ingresso del supermercato Coop. Da qui poi, con i motori costantemente accesi, partono le corse. Il percorso effettuato? Le strade limitrofe al supermercato fino a viale Monzone. E l’allarme è finito anche sui social, con una segnalazione sul gruppo “Sei di Avenza se..” «Se c’è qualcuno (genitori, zii, parenti, amici), del gruppo di persone (giovincelli) che si raduna con i motorini e moto in zona Coop (piazzale), potrebbe fare la gentile cortesia di chiedere ai propri conoscenti motorizzati, di non gareggiare a tutto gas fino alle prime ore dell’alba del sabato e della domenica, qui in viale Monzone e dintorni? Oltre a essere estremamente fastidioso il rumore che proviene dai motori per le orecchie umane – si chiude il post – risulta pericoloso per se stessi il comportamento che hanno perché prima o poi qualcuno a quelle velocità è garantito che si farà del male seriamente». Insomma dal social un vero e proprio appello a maggiori controlli, da parte delle famiglie, sui gruppi di giovani che hanno preso per un circuito le strade di Avenza e di Marina.

About -

comment closed

© 2019 -0585news.com Editore CityLine reg n198 del 12.04.1980